Storia di Christina

Quando è nata Christina aveva poca energia e non emetteva alcun suono. Io non ero in grado di allattarla al seno perché lei non era capace di succhiare. La nutrivo con un cucchiaino per provare a darle un po’ di energia. Non aveva controllo del proprio corpo. Lei semplicemente “stava sospesa lì”.

Ora nn apparecchio la fa respirare, uno la fa mangiare, un altro la fa sentire. Non parla e non si muove, ma quando ascolta la musica o le cantiamo delle canzoni è felice. Nostra figlia Christina ha dentro i suoni dell’amore.

La sua è una malattia, la Delezione del cromosoma 14, è così rara che dobbiamo per forza portarla in un centro specializzato. Chi vuole ci aiuti, per favore…..

Mamma Wanda