Storia di Vivek

Vivek riesce a comunicare combinando insieme suoni e gesti, particolarmente durante il gioco e quando vuole attirare l’attenzione di qualcuno. Invece, se è interessato a un oggetto, batte le mani. Si impegna moltissimo per cercare di esprimersi, e per questo stiamo lavorando intensamente sui programmi che riguardano il miglioramento dell’espressività e dell’indipendenza nella cura di sé.

Tutto questo è molto difficile e faticoso, ma andiamo avanti con tanta speranza. Abbiamo però un grande problema, più grande di tutti gli altri che riguardano nostro figlio: Vivek, dall’età di 14 anni, è soggetto a crisi epilettiche violentissime, che lo portano a infierire su di sé fino a farsi male. Una volta ci sono volute sei terribili settimane di ricovero, perché i medici riuscissero a controllare le crisi.

Adesso è in terapia con cinque farmaci. Per questo, vi preghiamo, vi chiediamo: se qualcuno ha questo problema, se c’è qualcuno che conosce medici o centri specializzate, PER FAVORE, contattateci……

Papà Suresh